Gaza : contro il genocidio sionista, organizzarsi e lottare!

 

 

 

Volantino distribuito dalla Scintilla al mercato di Bellinzona sabato 17 novembre :

GAZA : FERMARE IL GENOCIDIO

In queste ore, mentre il mondo sta a guardare, le truppe israeliane si preparano a compiere l’ennesimo massacro. Di fatto hanno già cominciato. Prima hanno ucciso Ahmed Jaabari, responsabile militare di Hamas. Poi hanno continuato. Tra le 14 vittime anche Hanin e Walid, 9 mesi e 2 anni e mezzo di vita.

Nel 2009 c’è stata l’Operazione Piombo Fuso, oggi non conosciamo ancora il nome dato all’ennesimo massacro. Conosciamo però le vittime, la popolazione di Gaza, territorio occupato e assediato dove Israele uccide anche quando non bombarda perché toglie l’acqua, nega le medicine, impedisce l’importazione di beni di prima necessità.

DI FRONTE ALLA BARBARIE, IL SILENZIO È COMPLICITÀ.

Combattiamo la politica genocidaria portata avanti da Israele contro la popolazione di Gaza. Ripudiamo l’Apartheid contro la popolazione palestinese, compresi le 4,7 milioni di persone scacciate dalla loro terra e costrette all’esilio. Diffondiamo le informazioni. Boicottiamo i prodotti israeliani. Organizziamo momenti di protesta. I fratelli e le sorelle di Palestina hanno bisogno di noi.

ORGANIZZARSI E LOTTARE

Scintilla

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>