6 luglio // FREAK SHOW – Zona Temporaneamente Autonoma per gli spazi sociali e contro la repressione

Bellinzona non si vuole rassegnare a passare un’altra – ulteriore – estate avvolta in un silenzio sempre più assordante e opprimente.

Bellinzona, il prossimo 6 luglio, vuole essere viva e rumorosa e per farlo proporrà una T.A.Z. (Zona Autonoma Temporanea) con ospite il Freak Show 2012. Non in un luogo qualunque, bensì sul prato accanto a quella casetta che per molti giovani e meno giovani rappresenta uno spazio da conquistare e liberare.

Di fronte a leggi e obblighi che hanno sempre più del tragicomico, la risposta è quella di un circo itinerante, folle e alternativo.

Contro una logica che ci priva di tutto il nostro tempo libero, che ci constringe dietro quattro mura incollati a uno schermo, che ci obbliga a partecipare solo ad eventi preconfezionati, monotoni e monitorati, Bellinzona questa volta ha deciso di fare diversamente.

Basta riempire delle tasche già piene, basta con le piazze recintate, basta con le imposizioni dall’altro, basta con questa routine alientante! È ora di proporre dal basso, creare momenti che realmente corrispondano alle nostre esigenze, fatte di voglia di divertirsi, di conoscersi, di crescere assieme e condividere esperienze.

Bellinzona vuole rivendicare gli spazi che le appartengono : spazi di libertà, aggregazione, discussione, scambio, partecipazione, creatività e rispetto.

Bellinzona il prossimo 6 luglio vuole essere un po’ meno chic e un po più freak!

Programma:
17.00 – 20.00 Concerto (con i Freaks Show)
20.00 – 21.00 Cena Vegan + Discussione
21.00 – 22.00 Ancora concerto!

La Scintilla sostiene l’iniziativa.

Per gli spazi sociali – Contro la repressione.

ORGANIZZATI E LOTTA!

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

1 comment to 6 luglio // FREAK SHOW – Zona Temporaneamente Autonoma per gli spazi sociali e contro la repressione

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>